Creare un account Email.it

Tra i pochi provider di posta elettronica completamente italiani ancora in attività, Email.it rappresenta sicuramente un raro esempio di eccellenza. Nato come portale di webmail nei primi anni 2000, ha rapidamente costruito una stabile e solida reputazione grazie anche alla collaborazione con delle importanti aziende internazionali. Email.it, di proprietà della società italiana Dweb, ha infatti partnership con il gestore di webmail Zimbra, terzo al mondo per rilevanza dopo giganti del calibro di Google o Microsoft, per quanto riguarda l’amministrazione degli spazi a disposizione online. Non solo: si affida a Dell per i suoi server e a NetApp per la sicurezza. Un connubio importante di sviluppo informatico italiano e servizi all’altezza del mercato internazionale che hanno quindi trasformato Email.it in un piccolo gioiello.

Per quello che concerne i servizi offerti al cliente finale, Email.it presenta una serie di pacchetti variegati destinati a tutte le esigenze: dai privati cittadini che necessitano di una webmail per il tempo libero, alle aziende o ai liberi professionisti che hanno bisogno invece di una casella di posta elettronica sicura, affidabile ed efficiente. Il provider include, ed è rilevante sottolinearlo, anche un servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC): il sistema di autenticazione dei messaggi importanti online, secondo le normative vigenti al momento. Una funzionalità rara, che non tutti i gestori di posta elettronica possono vantare. A questo vantaggio esclusivo si aggiunge anche la possibilità di registrare la propria webmail con un indirizzo personalizzato: invece di avere la terminazione @email.it, è disponibile (a pagamento) il dominio personale come ad esempio @miodominio.it. Non male per un prodotto italiano che si affaccia su un mercato internazionale dominato da colossi dell’informatica!

Creare un account Email.it

Con questo articolo vogliamo prendere in analisi la casella di posta elettronica denominata ZE-Free, ovvero il pacchetto gratuito disponibile per chiunque voglia aprire un archivio webmail personale su Email.it. La soluzione ZE-Free comprende 1GB di spazio di archiviazione disponibile, che si può anche espandere a pagamento in seguito, un sistema di ricerca avanzata, filtro anti-spam, la possibilità di inviare e ricevere allegati di discrete dimensioni fino a 20MB. Il procedimento per creare una casella ZE-Free è semplice e veloce. Vediamo insieme quali sono i passaggi da svolgere per aprire una webmail di questo tipo:

  1. Apriamo un internet browser sul nostro computer e andiamo al sito di Email.it: http://www.email.it/
  2. Ci sono molti modi per arrivare al processo di registrazione di una casella ZE-Free da questa schermata, ma noi utilizzeremo quello più semplice: clicchiamo su “Registra casella ZE-Free” in alto a sinistra sul sito.
  3. Si aprirà una classica interfaccia di inserimento dati da compilare, in cui dovremo inserire:
    Nome;
    Cognome;
    Nome utente, che sarà anche la parte sinistra del nostro indirizzo e-mail;
    Password, da scegliere con cura e confermare;
    Sesso;
    Data di Nascita;
  4. Una volta compilato il form, dovremo accettare le condizioni del servizio e i termini di regolamento (che è sempre consigliabile leggere prima!).
  5. Certifichiamo che non siamo dei robot cliccando sull’apposita casella del Captcha.
  6. Facciamo clic su “Avanti” e il gioco è fatto: abbiamo una casella di posta elettronica ZE-Free che potremo in qualsiasi momento potenziare con i vari pacchetti messi a disposizione da Email.it.
Creare un account Email.it
Dai il tuo voto