Katamail accedi

KataMail, il servizio di posta elettronica gestito da KataWeb, è stato di recente assorbito da Tiscali. Conosciuto ora come Tiscali:KataMail, si tratta di un portale convertito almeno in parte, che consente ancora l’accesso a tutti i vecchi utenti KataMail che avessero effettuato la procedura di migrazione del servizio entro e non oltre il 30 settembre 2015. Per coloro che lo avessero fatto, quindi, KataMail e la casella di posta ad essa associata sono ancora vive. Per chi invece si fosse lasciato sfuggire quest’occasione, KataMail è diventato inaccessibile ed è necessario creare un nuovo account di posta elettronica altrove o con Tiscali stesso.

KataWeb era uno dei portali di aggregazione di notizie e informazioni nati nella seconda metà degli anni ‘90 in Italia, quando il fenomeno di internet era agli albori e c’era bisogno di piattaforme che “guidassero” i naviganti all’interno di quel nuovo mondo digitale. Insieme con Virgilio, Libero.it e qualche altra firma notevole del panorama informatico nostrano, KataWeb ha vissuto allora di una grande popolarità. Oggi però è rimasto poco di quell’importanza, ed il portale è solo una componente digitale del gruppo editoriale L’Espresso e Repubblica, relegato al ruolo di piattaforma di informazione, gossip, spettacolo e dotata di strumenti situazionali come una guida tv chiamata Tvzap e un sistema di self-publishing di ebook per aspiranti scrittori. Il suo provider di posta elettronica integrato è stato invece, come detto in precedenza, acquisito da Tiscali eppure ancora gestito all’interno del portale.

Katamail accedi login

Vediamo allora come e in che modo accedere al proprio archivio di webmail, se ancora si ha un account valido targato @katamail.com e opportunamente migrato verso il servizio Tiscali:Katamail. Si tratta di alcuni brevi passaggi che rischiano purtroppo di confondere i meno avvezzi alle burocrazie dell’internet. Con questa nostra guida vogliamo aiutare tutti a recuperare l’accesso alla propria casella di posta elettronica usando le credenziali di KataMail.

  1. Apriamo il nostro internet browser di fiducia (come Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome o altri programmi simili) e andiamo sul sito di KataWeb: www.kataweb.it
  2. La schermata piuttosto essenziale ci invita sin dall’intestazione della pagina ad accedere alla nostra casella e-mail KataMail. Facciamo quindi clic sulla scritta rossa che recita “Casella di Posta”.
  3. Ci si aprirà a questo punto la pagina relativa a Tvzap, la guida tv di cui KataWeb è il gestore. Non lasciamoci spaventare dal reindirizzamento inaspettato e facciamo attenzione alla parte superiore della pagina, dove troveremo un pulsante rosso con sopra scritto “KataMail”. Clicchiamoci sopra.
  4. Comparirà in sovrimpressione un form di log in molto semplice che ci chiede di inserire il nostro nome utente sulla sinistra e la nostra password sulla destra. Se abbiamo effettuato entro il 30 settembre 2015 la migrazione da KataMail a TIscali:KataMail, allora possiamo usare le credenziali memorizzate in passato. Inseriamole e facciamo clic su “Login”.

Abbiamo così ritrovato l’accesso alla nostra casella di posta elettronica KataMail. Se però le credenziali di log in non dovessero essere riconosciute dal sistema, possiamo fare clic su “Guida” e andare alla pagina di aiuto messa a nostra disposizione da Tiscali. Qui riusciremo a trovare l’assistenza che ci serve per eventualmente recuperare i dati di accesso.

Katamail accedi
Dai il tuo voto