Creare un account Virgilio Mail

Virgilio è stato uno dei primi veri portali internet italiani, e racchiudeva in sé moltissime funzionalità di ricerca e di condivisione prima che il web fosse frequentato quasi da tutti. Erano gli anni ‘90 e il motore di ricerca made in Italy si ispirava per l’appunto alla figura di Virgilio, anfitrione e compagno di avventure di Dante nel capolavoro assoluto La Divina Commedia. Il ruolo pensato per questo portale era proprio quello di essere una guida all’interno del web, che a quei tempi sembrava un luogo inarrivabile per la maggior parte delle persone. Oggi, con l’avvento dei social network e degli smartphone o tablet sempre connessi a internet, il ruolo di Virgilio ha purtroppo perso valore e il portale nostrano è stato soppiantato da innumerevoli concorrenti.

Dopo molti travagli e restyling, nel 2012 Virgilio fu acquistato dalla società Italia Online (IOL) e accorpato a un altro portale di proprietà della stessa azienda, ovvero Libero.it. In seguito le due identità si sono nuovamente scisse e adesso Virgilio si presenta come un portale che offre molti servizi di ottimo livello, ponendosi in concorrenza con colossi del settore internazionali. Tra gli strumenti proposti, troviamo anche Virgilio Mail: un sistema di gestione della posta elettronica estremamente funzionale e adeguato a tutte le esigenze. Presente in due versioni, una gratuita e alla portata di tutti, ed un’altra a pagamento pensata per gli utenti con diverse necessità, Virgilio Mail garantisce parecchi vantaggi a chiunque decidesse di sottoscrivere un abbonamento. Qualche esempio: 3GB di spazio disponibile come archiviazione online, allegati fino a 2GB, filtri anti-spam e strumenti organizzativi come una rubrica e un calendario integrati.

Con questo articolo vogliamo guidarvi nella creazione di un account gratuito presso Virgilio Mail. Passaggio dopo passaggio, vediamo nel dettaglio come fare ad aprire una casella di posta elettronica personale usando questo provider tutto italiano.

Apriamo il nostro internet browser e andiamo sul sito dedicato alla registrazione su Virgilio Mail: http://registra.mail.virgilio.it/
Facciamo clic su “Registra un account mail” nella parte sinistra della pagina: vediamo infatti che la sottoscrizione dell’abbonamento free è evidenziata in arancione, con l’elenco dei vantaggi ad essa associati ben sottolineati nella schermata.
Ci si aprirà una pagina in cui dovremo compilare dei campi per poter proseguire:
Nome;
Cognome;
Email, ovvero lo username con cui andremo a comporre il nostro indirizzo di posta definitivo. Virgilio ci aiuta suggerendo come procedere, e quanti e quali caratteri inserire;
Password, da selezionare seguendo i criteri suggeriti sempre da Virgilio Mail, che valuterà in tempo reale il livello di protezione della nostra parola chiave;
Nickname, cioè il nome utente con cui verremo identificati all’interno del portale Viriglio quando avremo effettuato l’accesso;
Data di nascita;
Provincia di residenza;
Sesso;
Privato o Azienda, in cui dovremo barrare la casella privato;
Sotto questo form è presente anche una piccola sezione dedicata al recupero della password. Nel caso in cui dovessimo smarrirla, infatti, Virgilio Mail si premurerà di contattarci attraverso gli strumenti che metteremo a disposizione
Indirizzo e-mail alternativo;
Numero di cellulare con operatore italiano (e quindi prefisso internazionale +39);
Selezioniamo e accettiamo l’accordo sulla privacy nella terza sezione della pagina;
Confermiamo al sistema che siamo esseri umani cliccando sull’apposita casella all’interno dell’immagine captcha.
Quando abbiamo completato tutte le operazioni possiamo fare clic su “Registrati” e ottenere l’accesso ai vantaggi che Virgilio Mail ha da offrirci.

Creare un account Virgilio Mail
5 voto medio